WWF: NEL 2020 PIANETA SCONVOLTO E DISVELATA CRISI ECOLOGICA

WWF: NEL 2020 PIANETA SCONVOLTO E DISVELATA CRISI ECOLOGICA

391
CONDIVIDI
scioglimentoghiacciopinguino.jpg

Si chiude l’anno “che ha sconvolto il pianeta e che ha squarciato il velo sulla crisi ecologica” dice il Wwf invitando a “fare pace con la natura e costruire un futuro sostenibile, unica garanzia per la nostra salute e il nostro benessere”. L’associazione ambientalista, a fine 2020, prova “a tirare una linea attraverso una carrellata di avvenimenti che hanno messo in evidenza in modo drammatico come gli ecosistemi del nostro Pianeta siano, ormai, al limite e come questo influisca in modo diretto sulla nostra salute, sulla nostra sicurezza e sulle nostre vite”. Dall’Australia e la California devastate dagli incendi, all’effetto boomerang della distruzione degli ecosistemi sulle pandemie, dal commercio illegale di animali selvatici e le malattie zoonotiche alla natura che riconquista le città, dal riscaldamento globale che scioglie i ghiacci agli sversamenti di combustibili fossili alle Mauritius e in Siberia all’allarme del Living Planet secondo cui in 50 anni sono andati persi quasi 7 vertebrati su 10. E ancora, dalla deforestazione record in Amazzonia al “grande sorpasso” degli oggetti di origine antropica, come palazzi, strade e macchine che hanno superato in peso la biomassa. E poi “a un passo in avanti e uno indietro” del Parlamento europeo sulla riduzione dei gas serra. “Se c’è una lezione che dobbiamo imparare dal 2020 è che la nostra salute dipende dalla salute della natura – avverte il Wwf – Non c’è più tempo per discussioni infinite su impegni che non si trasformano mai in fatti; non c’è più tempo per politiche attendiste o sbagliate; non abbiamo più tempo per costruire un futuro sostenibile in cui ricostruire la natura che abbiamo perso. Se vogliamo difendere la nostra salute e la nostra sicurezza non dobbiamo più parlare al futuro ma al presente rispetto alle grandi sfide ambientali – conclude l’associazione del panda – Ogni decisione, ogni scelta, ogni investimento deve contribuire immediatamente alla conversione ecologica di cui abbiamo bisogno per proteggere la nostra salute e il nostro futuro”.

(Testo Wwf, foto di repertorio)

Commenti

commenti