CAPODANNO, LIPU: “FESTEGGIARE RISPETTANDO GLI ANIMALI”

CAPODANNO, LIPU: “FESTEGGIARE RISPETTANDO GLI ANIMALI”

167
CONDIVIDI
petardi.jpg

Manca poco al Capodanno ed il Vicepresidente Lipu/BirdLife Italia e responsabile Lipu Chm Ostia, Alessandro Polinori, lancia un appello affinché si scelga di festeggiare rispettando gli “animali, la natura e la nostra incolumita'”, evitando quindi di utilizzare botti, lanterne cinesi e palloncini. “Abbiamo trascorso mesi davvero terribili e sicuramente in tante persone c’è la volontà di esorcizzare i momenti difficili che ancora stiamo attraversando – afferma Polinori – Come Lipu/BirdLife Italia però chiediamo di festeggiare rispettando gli animali, la natura ed avendo cura della vostra incolumità e di chi vi è accanto, cosa ancor più importante considerando la grave situazione sanitaria di questo periodo. Chiediamo quindi di evitare l’utilizzo di botti, petardi e fuochi pirotecnici rumorosi, pericolosi tanto per gli animali, quanto per gli esseri umani, oltre che fonte di inquinamento da non sottovalutare ai danni dell’aria e delle acque. Per quanto riguarda gli animali, ogni anno i nostri centri di recupero accolgono numerosi uccelli che, spaventati dai botti e volando all’impazzata, finiscono per urtare contro vetrate, cavi, palazzi; per non parlare poi degli esemplari, altrettanto numerosi, trovati per strada ormai privi di vita. Tra loro anche rapaci che vivono nelle nostre città”. Per Polinori è poi altrettanto da evitare è l’utilizzo di lanterne cinesi, causa di “incendi e pericolose per gli animali e di palloncini lasciati volare in cielo, che finiscono per inquinare i mari e provocare la morte di molti animali, per soffocamento o, nel caso degli uccelli, perché impigliati sul becco o tra le zampe”. Il “botto” di un ottimo spumante biologico potrà rappresentare il modo migliore per salutare l’arrivo del 2021, con la speranza che possa regalare salute e serenità alle persone di tutto il mondo”, conclude.

(Testo Lipu, foto di repertorio)

Commenti

commenti