FRANCIA, AVIARIA: VIA LIBERA ALL’ABBATTIMENTO DI 400MILA ANATRE

FRANCIA, AVIARIA: VIA LIBERA ALL’ABBATTIMENTO DI 400MILA ANATRE

214
CONDIVIDI
anatre.png

Le autorità francesi hanno abbattuto 400mila anatre e pianificano l’abbattimento di altre centinaia di migliaia di animali per fronteggiare un’influenza aviaria altamente patogena di tipo H5N8. Come riporta Agi l’eutanasia di massa delle anatre, al centro della pregiata industria del foie gras è la conseguenza diretta di una influenza aviaria ormai fuori controllo nel Sud-Ovest del Paese, dilagato nella regione per eccellenza di allevamento delle anatre, le Landes, dove sono stati attuati abbattimenti preventivi di massa per cercare di arrestarne la diffusione. Dal 24 dicembre almeno 400 mila uccelli sono stati abbattuti e “altre centinaia di migliaia” lo saranno nei prossimi giorni, come deciso dal governo. “Dobbiamo accelerare in questa corsa contro il tempo contro un virus altamente patogeno di aviaria”, ha dichiarato il ministro dell’Agricoltura, Julien Denormandie, annunciando all’emittente Bleu Gascogne. Negli allevamenti delle Landes sono ancora in vita 5 milioni di anatre e al momento l’obiettivo è quello di procedere ad “uno spopolamento massiccio per contenere l’epidemia, mantenendone in vita il numero più alto possibile”.

Commenti

commenti