VARENNA (LC), SCOMPARE UN CANE: GIALLO NEL PAESE CHE SI “DIVIDE”

VARENNA (LC), SCOMPARE UN CANE: GIALLO NEL PAESE CHE SI “DIVIDE”

821
CONDIVIDI

Dakota è un bellissimo esemplare di pastore maremmano di una famiglia di Fiumelatte, borgo di Varenna (Lecco) di un migliaio di abitanti: la sua scomparsa, avvenuta due settimane fa, sta diventando un vero e proprio giallo. Come riporta Ansa i suoi proprietari, Matteo e Dalila, hanno fatto numerosi appelli su Facebook e attraverso i siti locali, e si sono rivolti anche ai carabinieri di Mandello per una denuncia. La vicenda ha provocato un po’ di malumore in paese, dove in passato non era mancata qualche protesta perché il cane abbaiava di notte.

“Mi pare strano che in un paese dove tutti sanno tutto di tutti – ha spiegato Dalila – e molti passano il tempo alla finestra nessuno abbia notato nulla: noi pensiamo che l’abbia presa qualcuno ed è strano che nessuno si sia accorto di niente”. Dakota, un anno e 4 mesi, è sparita dall’appezzamento di terreno dove la coppia tiene alcune pecore e galline. “Abbiamo perlustrato per giorni tutta la zona senza trovarla, abbiamo chiamato i canili di tutta la Lombardia – ha detto ancora Dalila – Persino un signore che trova i cani spariti con delle esche, niente, è un cane socievole, magari ha seguito qualcuno che poi se lo è caricato in macchina”.

“Per il paese si vocifera che Dakota sia stata rapita – dice Dalila in un post di Facebook del 28 gennaio -. Noi non possiamo promettere nessun tipo di ricompensa a chi la troverà, però possiamo promettere immensa gratitudine a chi si farà avanti, anche in forma anonima, anche con un bigliettino nella cassetta delle lettere”.

(Foto da post Facebook di Dalila Esposito)

Commenti

commenti