MILANO, CONSEGNATI 106 PATENTINI AI PROPRIETARI DI CANI “SPECIALI”

MILANO, CONSEGNATI 106 PATENTINI AI PROPRIETARI DI CANI “SPECIALI”

86
CONDIVIDI
rottweiler-head.jpg

Sono ben 106 i cittadini di Milano che hanno partecipato alle prime sessioni online per acquisire il patentino introdotto dal Comune per i proprietari di cani ‘speciali’, ovvero delle razze che vengono considerate di solito più a rischio, come ad esempio il lupo cecoslovacco o il rottweiler. L’iniziativa – riporta Ansa – è stata introdotta con il nuovo regolamento di tutela degli Animali del Comune e aveva inizialmente provocato qualche polemica. Oggi il Comune ha consegnato i primi patentini a due dipendenti comunali che hanno partecipato alle prime due sessioni teoriche e a una pratica del corso, tenutesi a novembre e dicembre scorsi, e che hanno ritirato l’attestato in compagnia dei loro cani, un Pitbull e un American Staffordshire Terrier. “La norma ha come obiettivo quello di garantire il rispetto delle esigenze di ogni razza, ma anche la tutela dei proprietari, in quanto responsabili del benessere e del controllo dei loro amici a quattro zampe – ha commentato l’assessore con delega alla tutela degli Animali, Roberta Guaineri – e in quanto chiamati a rispondere civilmente e penalmente dei danni da essi arrecati a persone, cose e altri animali”. Sono una settantina i cittadini che si sono preiscritti alle prossime sessioni.

(Rottweiler, foto di repertorio)

Commenti

commenti