DAINI DEL CIRCEO, ASSOCIAZIONI: SONO IN PERICOLO DI VITA

DAINI DEL CIRCEO, ASSOCIAZIONI: SONO IN PERICOLO DI VITA

120
CONDIVIDI
daino.jpg

I daini del Parco del Circeo sono in pericolo di vita. Questo l’allarme delle associazioni AM.AN.T Odv, Animal Aid italia, Arcamica,Earth, ENPA, Gaia e LNDC che sottolineano come i tre bandi che riguardano la cessione di questi animali, pubblicati recentemente, prevedano oltre all’adozione da parte di enti e associazioni, anche la traslocazione in aziende alimentari o faunistico venatorie. Non solo, sono numerosi i paletti inseriti nel bando che rendono le adozioni davvero difficili: dalla costruzione di chilometri di cordolo di cemento ai tempi di bando molto stretti. “Anche se apprezziamo l’apertura del Parco Nazionale del Circeo alla teorica possibilità di adozione dei daini – commentano le associazioni – non vi è alcuna priorità o prelazione alle adozioni o comunque di soluzioni non cruente rispetto alla cessione alle aziende alimentari o faunistiche venatorie. Anzi, siamo fortemente preoccupati per i numerosi paletti imposti a chi vuole salvare questi animali, paletti inesistenti per le aziende alimentari o faunistiche venatorie, dove i cacciatori potranno divertirsi a sparare a queste creature”. Chi volesse adottare uno di questi animali “deve infatti garantire la creazione di un cordolo di cemento lungo chilometri per circondare l’area in cui dovrebbero stare i daini, ovviabile semplicemente con una buona rete elettrosaldata”.

(Testo associazioni, foto di repertorio)

Commenti

commenti