COVID-19, GINTSBURG: A BREVE CONTAGIO DI ANIMALI DOMESTICI E D’ALLEVAMENTO

COVID-19, GINTSBURG: A BREVE CONTAGIO DI ANIMALI DOMESTICI E D’ALLEVAMENTO

454
CONDIVIDI

La prossima fase della pandemia del Covid-19 riguarderà il contagio di animali domestici e da allevamento. Lo ha dichiarato – riporta Nova – in un’intervista al quotidiano “Izvestija”, il direttore del Centro scientifico Gamaleya Aleksandr Gintsburg. Fondato nel 1891 il Gamaleya Research Institute of Epidemiology and Microbiology è il Centro nazionale russo di ricerca epidemiologica e microbiologica, con sede a Mosca: ha realizzato, con successo, lo Sputnik V, il vaccino russo contro il Covid-19.

“Il coronavirus non ha ancora realizzato il suo potenziale patogeno. La fase successiva il contagio di animali da fattoria e domestici”, ha dichiarato Gunzburg. Il passaggio di specie, secondo Gintsburg, avverrà quando l’uomo avrà ricevuto protezione dal virus con l’aiuto dei vaccini. “Intorno a noi saranno costantemente presenti focolai di questo patogeno, che si evolverà ancora. Quindi bisogna essere preparati per una lunga coesistenza”, ha sottolineato Gintsburg.

Commenti

commenti