UE, CONSIGLIO ADOTTA POSIZIONE SU MERCATO UNICO E BENESSERE ANIMALE

UE, CONSIGLIO ADOTTA POSIZIONE SU MERCATO UNICO E BENESSERE ANIMALE

65
CONDIVIDI
parlamentoeuropeo.jpg

Il Consiglio dell’Unione europea ha adottato la sua posizione sul programma per il mercato unico da 4,2 miliardi di euro per il periodo 2021-2027, che, tra gli altri, prevede interventi migliorativi per la salute e il benessere animale. Lo si apprende dal Consiglio dell’Ue che ha specificato che ha adottato oggi la sua posizione in prima lettura sulla proposta di regolamento che istituisce il programma per il mercato unico dell’Ue per gli anni dal 2021 al 2027. Cio’ fa seguito a un accordo raggiunto lo scorso dicembre con il Parlamento europeo che apre la strada alla rapida adozione del progetto di regolamento in seconda lettura. L’obiettivo principale del programma per il mercato unico e’ consentire ai cittadini, ai consumatori, alle imprese e alle autorità pubbliche di tutta l’Ue di trarre pieno vantaggio dall’integrazione del mercato. A tal fine promuove azioni volte a migliorare la governance e il funzionamento del mercato interno; rafforzare la competitività delle imprese dell’Ue, in particolare le micro, piccole e medie imprese; consentire lo sviluppo di standard europei di alta qualita’; aumentare la protezione dei consumatori; migliorare la salute umana, animale e vegetale, nonche’ il benessere degli animali; promuovere statistiche europee di alta qualità, tempestive e affidabili. Il programma riunisce attività precedentemente finanziate nell’ambito di sei diversi programmi. Il suo budget totale e’ di 4,2 miliardi di euro. Cio’ rappresenta un “supplemento” di 119 milioni di euro rispetto alla proposta originaria della Commissione. In linea con l’accordo politico raggiunto lo scorso dicembre tra i colegislatori, il Parlamento europeo dovrebbe approvare la posizione del Consiglio in prima lettura nei mesi successivi. Il regolamento si considerera’ quindi adottato formalmente. Si applichera’ retroattivamente dal primo gennaio 2021.

Commenti

commenti