SIRACUSA, DOPAVA CAVALLI PER LE CORSE CLANDESTINE: DENUNCIATO

SIRACUSA, DOPAVA CAVALLI PER LE CORSE CLANDESTINE: DENUNCIATO

156
CONDIVIDI
cavallistalla.png

I carabinieri della compagnia di Catania Fontanarossa, supportati dai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno denunciato un 50enne: come riporta Italpress l’uomo, in una struttura abusiva di fronte alla propria abitazione, possedeva tre cavalli senza microchip e deteneva farmaci non autorizzati aventi caratteristiche dopanti (probabilmente per le corse clandestine). Per questo motivo l’uomo è stato sanzionato per una somma complessiva di 19.000 euro, mentre sono state avviate la procedure per il sequestro dell’improvvisata stalla e dei cavalli qualora le analisi cliniche disposte dall’ASP risultassero positive al doping degli animali.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti