PISA, IL FRATINO NIDIFICA IN SPIAGGIA: ECCO LE REGOLE PER NON DISTURBARLO

PISA, IL FRATINO NIDIFICA IN SPIAGGIA: ECCO LE REGOLE PER NON DISTURBARLO

203
CONDIVIDI
fratino.jpg

Si muove sulla sabbia mimetizzandosi grazie al piumaggio color ocra, marroncino e bianco: parliamo del fratino, piccolo uccello col nome scientifico di Charadrius alexandrinus, che in primavera frequenta arenili come quello di Marina di Vecchiano (Pisa) inserito nel contesto del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli. Come riporta Ansa la delicatezza della sua riproduzione ne fa una specie da salvaguardare: nidifica in questo periodo nella fascia tra le dune e il bagnasciuga, per proteggersi sia delle maree sia da possibili predatori che potrebbero sfruttare gli arbusti della macchia mediterranea per nascondersi e tendere agguati. Un team del Centro Ornitologico Toscano guidato dal professor Puglisi monitora la situazione, insieme con le Guardie del Parco ed i volontari. Le associazioni ambientaliste convenzionate hanno allestito uno stand informativo. Il Comune, in accordo con il Parco, opera una pulizia della spiaggia e in questi giorni, per proteggere le nidificazioni, ha delimitato le dune interessate affinché non siano danneggiati eventuali nidi. Per evitare inconvenienti viene consigliato di usare i sentieri ufficiali già battuti per raggiungere la riva senza calpestare le zone di nidificazione, di non spostare legnetti e altri elementi naturali perché sono protezioni per il fratino; di tenere pulita la spiaggia e tenete al guinzaglio i cani al seguito affinché non disturbino il fratino.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti