TRIESTE, ACCORDO PER USARE CANI PER TRACCIARE IL COVID-19

TRIESTE, ACCORDO PER USARE CANI PER TRACCIARE IL COVID-19

199
CONDIVIDI

Non solo sostegno a bambini, anziani e disabili: i cani daranno presto un aiuto contro l’epidemia di Covid-19 anche in Italia, in particolare a Trieste. Come riporta Dire è quanto previsto dall’accordo di collaborazione stretto tra l’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (Asugi) e l’Associazione Unità cinofile operative (Ucio). Le attività di volontariato con i cani, fa sapere una nota dell’Asugi, andranno a supporto delle attività di tracciamento dei soggetti positivi al Covid-19, nella sede del dipartimento di Prevenzione nei pomeriggi o di sabato e domenica. Sono previste anche eventuali attività a supporto del piano vaccinale. L’accordo rimarrà valido, conclude la nota, per tutto il periodo dell’emergenza epidemiologica.

(Cane anti-Covid in Finlandia Foto di repertorio)

Commenti

commenti