SAN GIULIANO (MI), ENTRA IN UN CORTILE: BARBONCINO FERITO CON UN FORCONE

SAN GIULIANO (MI), ENTRA IN UN CORTILE: BARBONCINO FERITO CON UN FORCONE

739
CONDIVIDI
barboncino.jpg

Era entrato in un’area privata ed è stato colpito in testa con un forcone: non stiamo parlando di un pericoloso rapinatore ma di un cagnolino di San Giuliano Milanese che, sfuggito all’occhio vigile della proprietaria Maria Francolillo che – come riporta Il Giorno – ha denunciato l’accaduto, ha avuto la sventura di imbattersi in “una vicenda assurda, una scena tanto cruda quanto ingiusta”. L’animale, ferito, è in prognosi riservata. Sono in molti, a San Giuliano, a fare il tifo per Zorro: un barboncino di 5 chili – chissà che paura deve aver fatto a un uomo grande e grosso con un forcone – che l’altro giorno, durante una passeggiata in campagna insieme ai proprietari, Maria e il marito, si è spinto all’interno di una proprietà privata. “C’erano delle galline, e lui voleva giocare. Perciò si è divincolato dal collare”, racconta la donna a Il Giorno. Che riferisce come il padrone di casa, infastidito per quel fuori programma, abbia avuto una reazione assolutamente spropositata: “Prima ha minacciato mio marito, che era corso dietro al cane, con un forcone, poi ha rivolto quella stessa forca contro l’animale, ferendolo. Davanti ai carabinieri, quell’uomo ha addirittura negato l’accaduto”. L’episodio è stato poi denunciato alla polizia locale di San Giuliano.

Commenti

commenti