FIRENZE, OCCUPA TERRENO PER ALLEVARE CANI: DENUNCIATO

FIRENZE, OCCUPA TERRENO PER ALLEVARE CANI: DENUNCIATO

150
CONDIVIDI

Ha occupato abusivamente un terreno in un’area soggetta a vincolo paesaggistico del comune di Sesto Fiorentino istallando dei recinti dove allevava cani, trasformando un’altra parte in una discarica dove aveva accumulato rifiuti di vario tipo, tra cui plastiche, legno e ferro. Per questo – riporta Ansa – un 50enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri forestali. L’uomo, di origine ungherese, disoccupato e senza fissa dimora, dovrà rispondere dei reati di invasione di terreni, alterazione delle bellezze naturali, gestione illecita di rifiuti speciali, cambio di destinazione d’uso e violazione del vincolo paesaggistico. Contestata anche la detenzione di animali di affezione in condizioni incompatibili.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti