PROVINCIA DI VERONA, REGIONE PROROGA LA CACCIA AL CINGHIALE

PROVINCIA DI VERONA, REGIONE PROROGA LA CACCIA AL CINGHIALE

221
CONDIVIDI
cinghiali.png

Via libera alla caccia al cinghiale prorogata dalla giunta regionale per la provincia di Verona. Come riporta Dire l’attività venatoria proseguirà per il 2021-2022 in regime di prelievo sperimentale, che autorizza sostanzialmente l’abbattimento del cinghiale da parte dell’unità di gestione ‘Lessinia’ e dell’unità di gestione ‘Monte Baldo’, che nella passata stagione hanno abbattuto rispettivamente 100 maschi e 78 femmine e 110 maschi e 72 femmine. Nella prossima stagione il prelievo previsto è pari al 40% della consistenza stimata, e saranno consentite le tecniche dell’appostamento e della girata, ma non la cerca, la battuta e la braccata.

Commenti

commenti