INDIA, OTTO GHEPARDI DALL’AFRICA PER RIPOPOLARE LA SPECIE

INDIA, OTTO GHEPARDI DALL’AFRICA PER RIPOPOLARE LA SPECIE

51
CONDIVIDI
ghepardo.jpg

Reinserire nel territorio indiano una specie considerata da tempo estinta: come riporta Ansa è questo il tentativo che avrà luogo il prossimo novembre e che avrà come protagonisti otto ghepardi, 5 maschi e 3 femmine. Ad annunciarlo Yadvendradev Jhala, responsabile del Wildlife Institute of India, uno degli esperti coinvolti nel progetto. “Finalmente abbiamo i fondi e l’habitat in cui introdurre gli animali”. I felini affronteranno un viaggio di 8.405 km per raggiungere dal Sudafrica il Kuno National Park, in Madhya Pradesh. Se tutto andrà per il verso giusto, si valuterà di importare altri ghepardi nella riserva delle tigri delle colline di Mukundra, in Rajasthan. Il ghepardo, l’animale più veloce al mondo, è estinto in India da molti decenni: negli anni Cinquanta, l’india aveva avviato un progetto per “importare” almeno 300 esemplari dall’odierno Iran, ma i colloqui furono sospesi dopo la cacciata dello scià di Persia Mohammad Reza Pahlavi. Jhala ha spiegato che questo sarà il primo tentativo al mondo di reintrodurre esemplari di carnivori di grandi dimensioni spostandoli da un continente all’altro.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti