BAGHERIA (PA), CARABINIERI SEQUESTRANO UN CANILE ABUSIVO

BAGHERIA (PA), CARABINIERI SEQUESTRANO UN CANILE ABUSIVO

75
CONDIVIDI

Hanno sequestrato un canile privo di autorizzazioni alla periferia di Bagheria, comune di 50mila abitanti in provincia di Palermo: come riporta Dire protagonisti i carabinieri della città, supportati dai colleghi del Reparto tutela ambientale e dal personale dell’Asp di Palermo. Il canile, al cui interno vi erano 15 cani di varie razze, in parte randagi e in parte di privati che ne delegavano la gestione, era di proprietà di un 59enne bagherese sprovvisto di autorizzazione per la struttura. Nei confronti dell’uomo sono scattate delle multe, anche per la mancanza del microchip su tre cani. Gli animali, visitati dai veterinari dell’Asp, si trovavano in discrete condizioni di salute e in attesa di una ricollocazione in una struttura idonea sono stati riaffidati al 59enne. Una pratica assurda quella del riaffido che, purtroppo, continua imperterrita.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti