NOTO (SR), CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI: SEQUESTRATI FARMACI DOPANTI

NOTO (SR), CORSE CLANDESTINE DI CAVALLI: SEQUESTRATI FARMACI DOPANTI

56
CONDIVIDI

Diciotto perquisizioni che hanno portato alla luce numerosi dosi di farmaci dopanti e numerosi casi di maltrattamento di animali nel torbido mondo delle corse clandestine di cavalli: come riporta Dire è questo il risultato dell’indagine del procuratore aggiunto Fabio Scavone e del sostituto Gaetano Bono che in questi mesi, con i carabinieri di Noto, hanno raccolto diversi video sul web e messo sotto indagine numerosi tra partecipanti e organizzatori, interrompendo anche una gara e identificando sessanta presenti. In azione per le perquisizioni i Nas dei carabinieri e lo squadrone eliportato Cacciatori di Sicilia. L’operazione, denominata ‘Marengo’, ha portato i militari e i veterinari dell’Asp in abitazioni, maneggi e scuderie di Avola, Noto e Rosolini.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti