AMBIENTE, CINGOLANI: “AGIRE PER RESTARE NEGLI ACCORDI DI PARIGI”

AMBIENTE, CINGOLANI: “AGIRE PER RESTARE NEGLI ACCORDI DI PARIGI”

129
CONDIVIDI

“O si fa quello che abbiamo scritto, oppure l’Italia sarà costretta ad uscire dagli accordi di Parigi. Quello che possiamo fare è: solare, eolico, geotermico dove possibile”. Così il ministro per la Transazione ecologica, Roberto Cingolani, intervistato a Radio24. “Dobbiamo arrivare 70% di energia elettrica nel 2030, dobbiamo moltiplicare per 10 le nostre capacità di produrre energia elettrica, per questo tutti dovranno rinunciare a qualcosa”, ha detto.

(Nella foto col delegato del presidente americano per l’ambiente, John Kerry)

Commenti

commenti