ROMA, TAR BOCCIA ORDINANZA RAGGI: LE BOTTICELLE TORNANO IN STRADA

ROMA, TAR BOCCIA ORDINANZA RAGGI: LE BOTTICELLE TORNANO IN STRADA

436
CONDIVIDI

Sospensione temporanea dell’ordinanza del sindaco di Roma Virginia Raggi e possibilità, per i vetturini, di riprendere l’attività anche con il caldo torrido. Come riporta Roma Today è questa la decisione del TAR del Lazio che ha accolto la richiesta di sospensiva presentata dagli operatori che conducono le cosiddette botticelle. Aver accolto l’istanza cautelare presentata dai vetturini, implica il fatto che i cavalli possano tornare subito nelle strade, in attesa del giudizio di merito, che è previsto per l’inizio del mese di agosto. Fino ad allora le botticelle possono circolare anche durante la giornata e non soltanto dopo le ore 18. Nel corso dell’ultimo anno, va ricordato, il Consiglio di Stato – riporta sempre RomaTody – aveva anche bocciato il regolamento sulle botticelle che Roma Capitale aveva appena approvato. Prevedeva di relegare la loro attività nei parchi e nelle ville storiche.  Un regolamento che per alcune associazioni animaliste, interessate all’abolizione del servizio, era già sembrato limitante.

Commenti

commenti