NOE DEI CARABINIERI: 3.200 CONTROLLI LUNGO I FIUMI, TROVATI 281 ILLECITI

NOE DEI CARABINIERI: 3.200 CONTROLLI LUNGO I FIUMI, TROVATI 281 ILLECITI

262
CONDIVIDI

Dall’abusivismo edilizio agli abusi paesaggistici, alla deviazione di acque e modificazione dello stato dei luoghi e alle sanzioni per invasione di terreni demaniali. Come riporta Ansa sono questi i principali reati riscontrati dalle operazioni del Comando Carabinieri Tutela Forestale, in collaborazione col Comando Carabinieri Tutela Biodiversità e Parchi e con il NOE che nel primo semestre del 2021 ha effettuato 3.200 controlli accertando 281 illeciti penali, individuato 296 autori di reati in danno all’ambiente, eseguito 78 sequestri penali, elevato 161 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 250.000 euro. I controlli, compiuti nel primo semestre del 2021, hanno interessato le aste fluviali classificate a rischio di alluvioni di: Tevere (Umbria e Lazio) , Aniene, Velino (Lazio), Reno e Savio (Emilia Romagna), Magra (Liguria), Calore, Sarno e Volturno (Campania), Tronto (Marche), Basento (Basilicata), Brenta e Bacchiglione (Veneto), Ticino e Serio (Lombardia), Crati (Calabria), Po’,Tanaro e Dora Riparia (Piemonte), Arno (Toscana),Idro e Lato (Puglia), Pescara (Abruzzo), Tronto (Abruzzo e Lazio), Trigno.

Commenti

commenti