GIORNATA SQUALI, WWF: COMMERCIO DI CARNE VALE 2,6 MILIARDI DI DOLLARI

GIORNATA SQUALI, WWF: COMMERCIO DI CARNE VALE 2,6 MILIARDI DI DOLLARI

156
CONDIVIDI

Più di 200 Paesi e territori importano e esportano carne di squalo e razza in un commercio globale che è arrivato a 2,6 miliardi di dollari tra il 2012 e il 2019, e che vede la Spagna come il più grande esportatore, mentre l’Italia come il maggiore importatore. Oggi il 36% di più di 1200 specie di squali e razze è minacciato di estinzione e l’Unione Europea risulta essere responsabile di più del 20% del commercio legale di carne di squalo a livello globale. Per questo oggi (14 luglio), in occasione della Giornata Mondiale degli Squali, il WWF presenta il suo report “The shark and ray meat network: a deep dive into a global affair”: un’analisi sconvolgente – riporta Dire citando il Wwf – che dà contorni più chiari ad un mercato complesso e opaco e che contribuisce all’attuale declino degli squali e delle razze negli oceani di tutto il mondo.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti