MAZARA DEL VALLO (PA), UCCIDE IL CANE E POSTA TUTTO SUI SOCIAL

MAZARA DEL VALLO (PA), UCCIDE IL CANE E POSTA TUTTO SUI SOCIAL

1330
CONDIVIDI

Ha ammazzato brutalmente il cane di un vicino di casa trascinandolo legato a una corda del suo furgone e poi ha postato le immagini sui social network. Con questa ragione i carabinieri hanno arrestato un 44enne di origine romena, G.D., che vive a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani. L’uomo – riporta Dire – dovrà rispondere dei reati di uccisione di animali, detenzione illegale di armi e alterazione di queste, oltre che di detenzione abusiva di munizioni. Nel corso del filmato, inquadrando l’animale ormai morto, l’uomo commentava il tutto rivolgendosi al vicino di casa, proprietario del cane, ricollegando il gesto a un morso che sarebbe stato subito dalla figlia a una mano. Oltre al filmato del cane trascinato da un furgone, che è risultato in uso allo stesso 44enne, anche diversi selfie con in mano pistole e munizioni di vario genere. Nel corso della perquisizione nella sua abitazione i militari hanno scoperto e sequestrato un’arma da fuoco artigianale clandestina, ottanta cartucce a pallettoni calibro 12, 113 cartucce a salve calibro 9, una pistola a salve calibro 9 modificata e senza il tappo rosso.

Commenti

commenti