NOTO (SR), BRANCO DI CANI FUORI CONTROLLO: DUE DENUNCE

NOTO (SR), BRANCO DI CANI FUORI CONTROLLO: DUE DENUNCE

399
CONDIVIDI

Erano stati avvisati della presenza di una quarantina di cani randagi nei pressi della scuola Fornaciari, dell’Ospedale Trigona e presso la contrada Passo Abate, aree della città di Noto (Siracusa), ma non hanno fatto nulla di ciò che era nelle loro competenze: per questa ragione gli agenti del commissariato di Noto hanno denunciato un dirigente comunale e un incaricato di pubblico servizio, titolare della ditta con mansione di accalappiamento, rispettivamente di 58 e 43 anni. Come riporta Agi i due sono accusati di abuso d’ufficio e omissione e rifiuto di atti d’ufficio in concorso. I fatti si riferiscono al settembre 2019, quando il commissariato aveva segnalato al settore comunale competente la presenza dei randagi. Ogni mattina il branco si spostava nell’area dell’ospedale e del plesso scolastico, scuola frequentata da numerosi bambini, costituendo un pericolo.

Commenti

commenti