SONDAGGIO IPSOS: L’UOMO STA DISTRUGGENDO IL PIANETA

SONDAGGIO IPSOS: L’UOMO STA DISTRUGGENDO IL PIANETA

215
CONDIVIDI
climasecco.png

L’uomo sta portando il pianeta Terra al collasso: è questo ciò che penserebbe il 73% dei cittadini dei paesi più industrializzati, con un 83% che si dice disposto a fare di più per il bene comune. Come riporta LaPresse è questo il risultato di un sondaggio realizzato in 19 paesi del G20 da Ipsos Mori per la Global Commons Alliance, sulle risposte ai mutamenti climatici causati dall’effetto dei gas serra. Oltre il 70% delle persone crede che la Terra sia vicina a un “punto di non ritorno” a causa dei comportamenti dell’uomo. In Indonesia (86%), Turchia (85%), Brasile (83%), Messico (78%) e Sudafrica (76%) si ha una consapevolezza significativamente maggiore del rischio rispetto ai cittadini di Stati Uniti (60%), Giappone (63%), Gran Bretagna (65%) e Australia (66%). Anche gli italiani (86%) sono pronti a fare la loro parte. Dalla ricerca emerge inoltre che oltre la metà delle persone intervistate (58%) è estremamente preoccupata per lo stato dei beni comuni globali, tra cui il Clima, l’oceano, l’aria che respiriamo, le piante, gli animali, le foreste, l’Artico e l’Antartide.

Commenti

commenti