CANI, TERAPIA DEGLI ORMONI EFFICACE CONTRO DANNI STERILIZZAZIONE

CANI, TERAPIA DEGLI ORMONI EFFICACE CONTRO DANNI STERILIZZAZIONE

96
CONDIVIDI
canepadrone.png

Serve non solo a ridurre la sovrappopolazione, ma anche a sfavorire la comparsa di malattie sessualmente trasmissibili come tumori mammari, ovarici e testicolari, piometra (una infezione, causata nello specifico da una degenerazione del tessuto uterino, che comporta un accumulo di “pus” al suo interno) e disturbi della prostata. Eppure la sterilizzazione – pratica che consiste nella rimozione delle gonadi (testicoli o ovaie) e degli ormoni sessuali – può avere un impatto negativo sulla salute dei cani. Tra i “danni collaterali” troviamo obesità, incontinenza urinaria, vari tipi di cancro, malattie immuno-mediate, disturbi muscoloscheletrici e problemi cognitivi e comportamentali sono più comuni nei cani sterilizzati e castrati. Come riporta Agi ciò è probabilmente dovuto al fatto che i meccanismi di feedback ormonale naturali non vengono regolati nei cani sterilizzati. Per evitare i potenziali problemi di salute dovuti alla sterilizzazione, molti proprietari di animali optano per la ‘sterilizzazione a risparmio’ di ormoni (come l’isterectomia o la vasectomia) per il loro cane. Ma che dire dei milioni di cani che sono già stati sterilizzati o castrati e ora soffrono di disturbi che non rispondono alle cure mediche tradizionali? Ripristinare e bilanciare gli ormoni dei cani sterilizzati è’ raro in medicina veterinaria. Ma il caso di studio condotto dall’Oregon State University, e pubblicato sulla rivista Companion Animal dimostra che il trattamento ormonale potrebbe dare ottimi risultati.

Il caso riguarda un cane di razza mista maschio di nome Toby, che è stato adottato da un rifugio per animali della contea a circa 7 mesi di età. Lavorando con la dottoressa Michelle Kutzler dell’Oregon State University è stata presa la decisione di provare la terapia ormonale per riportare i suoi ormoni a un livello normale. I cani maschi castrati hanno un testosterone molto basso e possono avere alti livelli di LH. Il livello di LH di Toby era tre volte superiore a quello normale per un cane sterilizzato. E’ stato avviato su un regime di colpi di testosterone settimanali, che ha accettato prontamente con un allenamento di rinforzo positivo. Entro tre mesi, il trattamento ha aumentato significativamente la massa muscolare, ridotto la zoppia e migliorato la mobilità. La paura e l’ansia erano in qualche modo diminuite. Tuttavia, la sua concentrazione di LH non è scesa a livelli normali, quindi è stato impiantato un agonista dell’ormone di rilascio delle gonadotropine (GnRH). Il trattamento ha riportato i livelli di testosterone e di LH del cane alla normalità e il miglioramento della salute è continuato. Dopo la terapia di ripristino ormonale, l’appetito di Toby è ritornato normale e la paura delle persone è diventata gestibile. I proprietari di Toby ora lo portano a fare passeggiate nei parchi pubblici e non ha problemi a correre, saltare e stare al passo con l’altro cane di famiglia.

Commenti

commenti