MANDAS (SUD SARDEGNA), LEGA DUE CUCCIOLI CON LE CATENE: DENUNCIATO 74ENNE

MANDAS (SUD SARDEGNA), LEGA DUE CUCCIOLI CON LE CATENE: DENUNCIATO 74ENNE

146
CONDIVIDI

Li ha legati con catene strettissime ai pali della recinzione tanto da rendere loro quasi impossibile qualsiasi movimento: come riporta Ansa vittime due cuccioli di cane di un 74enne di Mandas (Sud Sardegna), che – come non bastasse – non dava nemmeno loro da mangiare i giusti alimenti. A denunciarlo i carabinieri della stazione di Gesico durante un controllo nelle vigna dell’uomo, in località Pranizzu. A far scattare l’intervento dei militari è stata la chiamata di una passante che ha visto i due cagnolini, un maschio e una femmina di circa due mesi. Il proprietario è stato denunciato per maltrattamenti agli animali. I due cuccioli sono stati sequestrati e affidati al figlio del 74enne in attesa che vengano visitati dal veterinario: sarà lui a verificare la presenza dei microchip e a decidere la loro destinazione.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti