STUDIO IRLANDESE: CANI POSSONO RICONOSCERE UNA CRISI EPILETTICA

STUDIO IRLANDESE: CANI POSSONO RICONOSCERE UNA CRISI EPILETTICA

208
CONDIVIDI

Riconoscere l’odore emesso dal proprietario che sta per subire una crisi epilettica: come riporta Agi è quello che possono fare alcuni cani da compagnia addestrati. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Animals, condotto dagli scienziati della Queen’s University di Belfast, che hanno coinvolto 19 cani per valutare le loro capacità di riconoscere un imminente attacco epilettico. Il team, guidato da Neil Powell, fondatore della Irish Search and Rescue Dog Association, ha esposto gli animali agli umori raccolti dal sudore di persone che stavano per avere, avevano appena avuto o si trovavano nel corso di una crisi epilettica. Come controllo sono stati utilizzati due campioni di sudore non correlati alle convulsioni. Stando ai risultati del gruppo di ricerca, tutti i cani mostravano cambiamenti comportamentali osservabili, guaendo, abbaiando o intercettando un contatto visivo, in caso di odori correlati alle crisi convulsive, anche se non erano mai stati addestrati a riconoscere il biomarcatore olfattivo. Questi animali addestrati potrebbero salvare molte vite.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti