SENEGAL, ONU: DAKAR CAPITALE MONDIALE DELLE ZONE UMIDE

SENEGAL, ONU: DAKAR CAPITALE MONDIALE DELLE ZONE UMIDE

151
CONDIVIDI

Sarà la capitale mondiale delle zone umide per il 2022: parliamo di Dakar, la capitale del Senegal, dove dal 21 al 26 marzo 2022 si terrà (con un incontro preliminare previsto dal 4 al 15 ottobre di quest’anno) la IV edizione mondiale del Forum internazionale sulle zone umide. Come riporta Agi le zone umide, come sottolineato lo scorso febbraio in occasione dell’ultimo Forum mondiale dell’acqua, sono “non solo ambienti essenziali per la vita umana ma anche considerate la “culla della diversità biologica. Proteggono le coste dall’azione delle onde, riducono l’impatto delle inondazioni, assorbono gli inquinanti e migliorano la qualità dell’acqua. Forniscono habitat per animali e piante e risorse per l’uomo. Costituiscono una riserva di carbonio essenziale per il pianeta, con la più alta capacità di ritenzione dell’anidride carbonica tra i diversi ecosistemi terrestri”.

(Piazza dell’Indipendenza di Dakar, foto di mostroneddo su Wikimedia)

Commenti

commenti