SCANDICCI (FI), IN AUMENTO DEL 6% I CANI CON IL LOCKDOWN

SCANDICCI (FI), IN AUMENTO DEL 6% I CANI CON IL LOCKDOWN

209
CONDIVIDI
caneparco.png

Nell’anno del lockdown sono aumentati del 6,03% i cani delle famiglie di Scandicci, 50mila abitanti nella città metropolitana di Firenze. Come riporta Ansa lo rende noto il comune stesso che ha aperto nuovi spazi in aree cani e percorsi agility dog. Il dato dell’anagrafe canina, si spiega, è di 6.466 animali a fine dello scorso anno, 368 dei quali iscritti nel 2020; nel frattempo l’ufficio ambiente del Comune ha aperto due nuove aree cani particolarmente ampie, lungo via 2 Giugno a Casellina e nel Temporary Park (nell’area ex Cnr), che assieme incrementano del 235% le superfici in città a disposizione dei proprietari per lo sgambamento dei propri animali, passando dai 4.680 metri quadri complessivi delle sei aree presenti nei quartieri fino al 2019, a 15.680 mq totali ottenuti con l’apertura dei due nuovi spazi.

Commenti

commenti