EUROPARLAMENTO, AL VOTO CONTROVERSA MOZIONE SU ANTIBIOTICI E ANIMALI

EUROPARLAMENTO, AL VOTO CONTROVERSA MOZIONE SU ANTIBIOTICI E ANIMALI

242
CONDIVIDI
europarlament2.jpg

Mercoledì 15 settembre il Parlamento Europeo voterà la mozione presentata dal verde tedesco Martin Hausling e approvata in via preliminare in Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare nel mese di luglio scorso sull’uso di antibiotici in medicina veterinaria.

La mozione che ha suscitato tante polemiche e contrarietà ha riproposto all’attenzione anche dell’opinione pubblica il problema dell’uso e abuso degli antibiotici e dell’antimicrobico resistenza, problemi che peraltro potrebbero essere se non altro ridimensionati con scelte alimentari consapevoli nei confronti degli animali e della nostra salute, nutrendoci di alimenti di origine vegetale o inserendoli in maniera sempre maggiore nella propria alimentazione.

Il problema però esiste ed è attuale. Noi riteniamo che l’antimicrobico resistenza debba essere combattuta a partire dalla diminuzione dell’uso massiccio e indiscriminato di antibiotici in animali “macchine” costretti a una vita innaturale e privati di ogni possibilità di soddisfare i loro bisogni etologici negli allevamenti.

Riteniamo però che la posizione del Parlamento europeo non debba essere quella di un attacco indiscriminato agli antibiotici per animali che stanno soffrendo e che debba tenere conto della necessità di non privare gli animali familiari di scelte terapeutiche da parte del veterinario.

(Testo Lav, foto di repertorio)

Commenti

commenti