CINGHIALI, RAGGI SCARICA LE RESPONSABILITÀ: “REGIONE INADEMPIENTE”

CINGHIALI, RAGGI SCARICA LE RESPONSABILITÀ: “REGIONE INADEMPIENTE”

182
CONDIVIDI

“Sulla questione cinghiali c’è una denuncia che ho fatto alla Regione Lazio, ma abbiamo una Regione che non ha lavorato su questo fronte. Se non si controlla la popolazione animale, che si moltiplica, saranno sempre più frequenti le invasioni. Sono stati anche gli stessi agricoltori a protestare”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi – riporta Ansa citando un’intervista su Rtl – commenta il video dell’attore Massimo Lopez, in cui denuncia di essere stato inseguito da un branco di animali. Sulla questione sempre ‘calda’ dei rifiuti, la sindaca a Rtl dice che “ciascuno deve fare la propria parte”. “In Lombardia – ha detto Raggi – ci sono circa trenta impianti di smaltimento, nella regione Lazio due, di cui uno sta per chiudere. Un terzo l’ho aperto io sostituendomi al presidente della Regione Lazio. Purtroppo questo è un fenomeno frequente. In questi anni ho risanato Ama: nuovi cassonetti, nuovi spazzini assunti, nuovi camion, stiamo costruendo ma ognuno deve fare la sua parte”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti