NAPOLI, SCHIUSA RECORD DI UOVA DI TARTARUGHE MARINE

NAPOLI, SCHIUSA RECORD DI UOVA DI TARTARUGHE MARINE

277
CONDIVIDI

A notare la presenza delle tartarughe sono stati alcuni pescatori dell’associazione Il mare bagna San Giovanni: gli animali – riporta Agi – si trovavano sulla battigia della spiaggia libera in vico Prima Marina, nel quartiere della zona orientale di Napoli di San Giovanni a Teduccio, area fino a metà anni ’70 fortemente industrializzata e inquinata e ora abbandonata. Dopo averne aiutate alcune a raggiungere il mare, proteggendole dai gabbiani già pronti ad un pasto facile, i pescatori hanno informato la polizia municipale che ha avvertito il personale specializzato della Stazione Zoologica Anton Dohrn, ente di riferimento in Campania per il monitoraggio delle tartarughe marine.

(Foto dalla pagina Facebook della Stazione Zoologica Anton Dohrn)

Commenti

commenti