PRE-COP, DRAGHI: “BLABLA? LEADER IMPEGNATI PER IL CAMBIAMENTO”

PRE-COP, DRAGHI: “BLABLA? LEADER IMPEGNATI PER IL CAMBIAMENTO”

174
CONDIVIDI

“Quando ci accusate di fare solo del ‘bla bla bla’, sappiate che il ‘bla bla bla’ a volte è un modo per nasconderci dietro la nostra incapacità di effettuare programmi e di implementare delle azioni. Ma in certa misura, quando si parla di cambiamenti che sono davvero una trasformazione, è molto utile convincere chiunque che ci sia bisogno di azioni”. Come riporta Radiocor a dirlo il presidente del Consiglio, Mario Draghi, parlando al Youth4Climate e Pre-Cop 26 in corso a Milano, spiegando che è fondamentale “convincere tutti che il riscaldamento globale entro 1,5 gradi non è semplicemente uno slogan creato da situazioni fittizie, ma si tratta di numeri che vengono da studi scientifici e i cittadini devono essere convinti di questo”. Il presidente del Consiglio si è mostrato convinto che i leader mondiali siano pronti a prendere le iniziative opportune: “Forse sono troppo ottimista, ma ho la sensazione che i leader siano convinti del bisogno che c’à di agire e di agire velocemente”, ha detto. I grandi incontri, come quello di oggi, il Cop26 e il G20, “affrontano il quesito di come arrivare a dei risultati” e, secondo Draghi, “c’è un’altra cosa che i leader condividono, ovvero il fatto che la svolta verde debba essere basata su un concetto di più equa distribuzione”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti