FRANCIA, MACRON RAFFORZA LOTTA CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI

FRANCIA, MACRON RAFFORZA LOTTA CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI

285
CONDIVIDI

“Gli animali da compagnia sono molto più che dei compagni, fanno parte della vita dei francesi. Da 4 anni, Nemo fa parte della nostra vita, quella di Brigitte e del sottoscritto. In questa Giornata Mondiale degli animali diciamo con forza ‘no all’abbandono!”: lo ha scritto – riporta Ansa – in un tweet il presidente francese, Emmanuel Macron, allegando una foto di Nemo, il labrador ‘presidenziale’ ritratto all’ingresso dell’Eliseo, con le due bandiere della Francia e dell’Unione europea. Il capo dello Stato è stato oggi in visita in un centro per la protezione degli animali nel dipartimento di Haute-Saone. A pochi mesi dalle elezioni presidenziali del 2022, Macron ha annunciato di voler rafforzare la lotta contro l’abbandono degli animali da compagnia e raddoppiare gli aiuti ai centri di assistenza, portandoli a 30 milioni di euro. Quello del benessere animale, scrive radio Europe 1, “è divenuto un tema centrale della campagna presidenziale”, dopo il notevole risultato del partito animalista nelle elezioni europee del 2019. Macron ha promosso, tra l’altro, una proposta di legge per rafforzare la lotta contro il maltrattamento animale, a cominciare dall’abbandono degli animali in strada, un problema su cui la Francia detiene un triste “record in Europa”.

Commenti

commenti