TOSCANA, IN CONSIGLIO PROPOSTA PER ISTITUIRE GARANTE DIRITTI ANIMALI

TOSCANA, IN CONSIGLIO PROPOSTA PER ISTITUIRE GARANTE DIRITTI ANIMALI

184
CONDIVIDI
caneparco.png

“Un garante regionale per la tutela dei diritti degli animali intesi, come già sancito dalla dichiarazione universale proclamata il 15 ottobre del 1978 nella sede dell’Unesco a Parigi, come soggetto, individuo, portatore di interessi vitali. Su queste basi si fonda la proposta di legge presentata in commissione Affari istituzionali guidata da Giacomo Bugliani (Pd) dal capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Stella”. Lo ha riferito – riporta Nova – in una nota il consiglio regionale della Toscana. Sul testo il vicepresidente dell’Assemblea legislativa Marco Casucci (Lega) ha espresso dubbi non di ordine alla “necessaria tutela” quanto ad una sovrapposizione di compiti già espletati da altre figure istituzionali. Pur riconoscendo agli animali diritti già sanciti, per la loro tutela sarebbe forse meglio “investire su personale e uffici esistenti”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti