ANIMALI IN COSTITUZIONE, ENPA: “HA COLMATO VUOTO PERCEPITO DAI CITTADINI”

ANIMALI IN COSTITUZIONE, ENPA: “HA COLMATO VUOTO PERCEPITO DAI CITTADINI”

133
CONDIVIDI

Accogliamo con grandissima soddisfazione la notizia della legge approvata oggi a larghissima maggioranza in Parlamento che inserisce finalmente in Costituzione la tutela dell’ambiente e degli animali. Così Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa.

“Un fatto storico – continua Carla Rocchi – che dopo tanti anni di battaglie colma un vuoto percepito da tutti i cittadini come un vulnus, come anche i numerosi sondaggi avevano accertato. La tutela degli ecosistemi e della biodiversità sono obiettivi che non si possono raggiungere se non attraverso la tutela delle specie animali. Fondamentale – continua Rocchi – oggi il riferimento in aula al peso che gli allevamenti intensivi hanno tra i fattori di inquinamento nel nostro Paese. Come ha ricordato l’onorevole Brambilla rappresentano la seconda causa di inquinamento per quanto riguarda la produzione di polveri sottili. Oggi con questa legge abbiamo fatto un passo avanti nella difesa dei diritti dei più deboli e un passo avanti verso l’Europa”.

Commenti

commenti