REGNO UNITO, UCCISO IL DEPUTATO AMESS: ERA DIFENSORE DEGLI ANIMALI

REGNO UNITO, UCCISO IL DEPUTATO AMESS: ERA DIFENSORE DEGLI ANIMALI

307
CONDIVIDI

Era impegnato in varie battaglie fra cui quella per i diritti degli animali, specie per quanto riguarda l’abolizione della caccia alla volpe. È morto oggi, dopo essere stato accoltellato per ben 17 volte durante un incontro con gli elettori di fronte alla Belfairs Methodist Church di Leigh-on-Sea (Essex), sir David Anthony Andrew Amess, 69 anni, il deputato conservatore britannico in parlamento da 38 anni. Fervente cattolico era sposato e padre di cinque figli, fra cui l’attrice Katie Amess. Come riporta il quotidiano britannico The Times, un uomo è stato arrestato poco dopo l’accoltellamento, avvenuto alle 12.05 di oggi, ma non sono ancora state chiarite le motivazioni del gesto. Amess è morto nonostante il disperato tentativo dei soccorritori di salvargli la vita.

“Notizia assolutamente devastante su Sir David Amess. Era estremamente gentile e buono. Un grande amante degli animali e un vero gentiluomo. È del tutto ingiusto. Il mio pensiero va a sua moglie e ai loro figli”. Ha commentato così Carrie Johnson, la moglie del primo ministro britannico, su Twitter.

Aggiornamento. Dopo tre giorni la polizia inglese ha rivelato il nome dell’assassino di Amess. Si tratta di Ali Harbi Ali, 25 anni, cittadino britannico di origine somala e figlio di Harbi Ali Kullane, ex consigliere delle comunicazioni del Premier della Somalia nonché membro del Governo di Mogadiscio. A darne notizia ufficiale è lo stesso padre del assassino fermato da Scotland Yard: «Sono molto traumatizzato», ha spiegato al “Sunday Times”. «Non me lo sarei mai immaginato». Il giovane si sarebbe radicalizzato di recente e avrebbe pianificato l’attentato con una settimana di anticipo.

Commenti

commenti