USA, TRAFFICO AVORIO: ARRESTATI DUE PRESUNTI CONTRABBANDIERI CONGOLESI

USA, TRAFFICO AVORIO: ARRESTATI DUE PRESUNTI CONTRABBANDIERI CONGOLESI

253
CONDIVIDI

Arrestati per un presunto traffico di zanne di elefante: come riporta Nova è la sorte toccata a due cittadini della Repubblica democratica del Congo (Rdc) negli Stati Uniti. Lo ha dichiarato il dipartimento di Giustizia Usa in una nota, secondo cui Herdade Lokua, di 23 anni, e Jospin Mujangi, di 31 anni, sono stati arrestati alla periferia di Seattle per cospirazione, riciclaggio di denaro, contrabbando e altre violazioni. L’accusa sostiene che i due abbiano lavorato con un intermediario per contrabbandare quattro pacchi di avorio illegale negli Stati Uniti, facendo tagliare le parti degli animali in pezzi più piccoli dipinti di nero e mescolati con legno di ebano per evitare di essere scoperti. I sospettati avrebbero quindi pagato tangenti per farli spedire. Gli acquirenti, stando all’accusa, avrebbero pagato 14.500 dollari per l’avorio e 18 mila dollari per le corna. Se condannati, afferma il dipartimento di Giustizia Usa, i due rischiano una pena massima di oltre 20 anni di reclusione.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti