STUDIO: SALAMANDRINE A RISCHIO ESTINZIONE PER IL CLIMATE CHANGE

STUDIO: SALAMANDRINE A RISCHIO ESTINZIONE PER IL CLIMATE CHANGE

98
CONDIVIDI

I cambiamenti climatici potrebbero a breve portare all’estinzione delle salamandrine, che oggi rappresentano l’unico genere di vertebrato esclusivo della Penisola italiana. Come riporta Adnkronos i cambiamenti climatici previsti per i prossimi decenni a causa delle crescenti emissioni di CO2 e altri gas serra potrebbero causarne l’estinzione definitiva. Un gruppo di paleontologi del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Torino e dell’Istituto Catalano di Paleontologia Miquel Crusafont, in un recente studio pubblicato su Scientific Reports di Nature, ha indagato le variabili climatiche in cui vivono le salamandrine e come queste si possano relazionare alle condizioni del passato e del futuro. Nel caso delle salamandrine, i fossili ci raccontano che questi animali, che oggi si trovano esclusivamente nell’Italia appenninica con due specie, in un periodo compreso tra circa 20 e 5 milioni di anni fa abitavano molte altre aree d’Europa, sparse tra Germania, Grecia, Spagna e Ungheria.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti