MAZARA (TP), TRASCINÒ CANE LEGATO AL FURGONE: ARRESTATO PER ARMI

MAZARA (TP), TRASCINÒ CANE LEGATO AL FURGONE: ARRESTATO PER ARMI

81
CONDIVIDI

Era stato sottoposto all’obbligo di dimora dopo aver pubblicato, lo scorso luglio, sui social foto e video un video con una pistola in pugno e mentre trascinava un cane legato al furgone: i carabinieri della stazione di Mazara del Vallo – riporta Agi – hanno arrestato nella flagranza dei reati di detenzione abusiva di armi e munizioni, armi clandestine e alterazioni di armi, un romeno di 44 anni, residente da anni in provincia. Oltre al maltrattamento di animali gli è stato contestata la detenzione di armi e munizioni clandestine, armi alterate illegalmente detenute. Nella sua abitazione, sotto un divano, due armi da fuoco artigianali clandestine e 6 cartucce calibro 12. L’uomo è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata odierna.

Commenti

commenti