CANADA, STUDIO: PEGGIOR PAESE DEL G7 NEL RIDURRE I GAS SERRA

CANADA, STUDIO: PEGGIOR PAESE DEL G7 NEL RIDURRE I GAS SERRA

95
CONDIVIDI
inquinamento.jpg

Viene spesso descritto come un paradiso per le sue vaste distese quasi disabitate con panorami mozzafiato: eppure – dietro l’aspetto a tratti bucolico – il Canada sembra non essere un paese tanto amico dell’ambiente. Almeno a sentire la denuncia del suo commissario per l’Ambiente, Jerry DeMarco, che – riporta Agi – ha attribuito al suo Paese la “peggiore perfomance” tra i Paesi industrializzati del G7. In una serie di studi, l’autorità parlamentare indipendente ha esaminato decenni di interventi governativi per il clima, che hanno prodotto un aumento di oltre il 20% delle emissioni dal 1990. Il Canada “è diventato il peggior paese del G7 da quando è stato adottato lo storico accordo di Parigi sui cambiamenti climatici nel 2015”, ha detto DeMarco. “Non possiamo continuare a passare da un fallimento all’altro; abbiamo bisogno di azioni e risultati, non solo di più obiettivi e piani”, ha affermato. DeMarco ha indicato, ad esempio, un fondo governativo per aiutare il settore petrolifero e del gas canadese a ridurre le proprie emissioni di CO2. Circa 40 progetti finanziati hanno permesso alle aziende di aumentare la loro produzione e le relative emissioni.

Commenti

commenti