LODI, AIZZA IL PITBULL A UCCIDERE IL GATTO E POI LO PICCHIA:...

LODI, AIZZA IL PITBULL A UCCIDERE IL GATTO E POI LO PICCHIA: DENUNCIATO

790
CONDIVIDI
pitbull_bernnie.jpg

Ha aizzato il cane, un pitbull, ad aggredire il micio di un vicino di casa e, non contento del male fatto, se l’è presa anche col proprio animale, percuotendolo con una mountain bike: per questi ignobili atti di violenza – riporta Ansa – un trentenne di Lodi è stato condannato a dieci mesi di reclusione, senza sospensione condizionale. Le percosse al cane sono avvenute in un parco pubblico di Lodi: un carabiniere fuori servizio era intervenuto, portando l’uomo in caserma e denunciandolo per maltrattamento di animali. Appena qualche giorno prima un vicino di casa aveva denunciato la stessa persona per l’uccisione del gatto. I fatti risalgono a sei anni fa e ora è arrivata la sentenza di primo grado. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, continua a professarsi innocente e sostiene di non ricordare neppure di essere stato accompagnato nella caserma dei carabinieri e denunciato.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti