AIRBUS: RISULTATI PROMETTENTI SULL’USO DEI BIOCARBURANTI

AIRBUS: RISULTATI PROMETTENTI SULL’USO DEI BIOCARBURANTI

41
CONDIVIDI

Per il momento è solo uno studio ma i risultati sono incoraggianti: in futuro potremmo volare senza inquinare, tramite l’uso di carburanti sostenibili per l’aviazione (sustainable aviation fuel – SAF): come riporta Askanews il test su entrambi i motori di un aeromobile commerciale hanno fornito primi risultati promettenti. Lo studio ECLIF3, che coinvolge Airbus, Rolls-Royce, il centro di ricerca tedesco DLR e il produttore di SAF Neste, segna la prima volta che il 100% di SAF è stato misurato contemporaneamente su entrambi i motori di un aeromobile commerciale – un Airbus A350 alimentato da motori Rolls-Royce Trent XWB. I test di volo e di terra associati al programma ECLIF3, si legge in una nota, sono iniziati all’inizio di quest’anno e sono ripresi di recente. Il team interdisciplinare, che include anche ricercatori del National Research Council of Canada e dell’Università di Manchester, prevede di pubblicare i suoi risultati in riviste accademiche alla fine del prossimo anno e nel 2023. I risultati dello studio sosterranno gli sforzi in corso di Airbus e Rolls-Royce per garantire che il settore dell’aviazione sia pronto per l’uso diffuso di SAF come parte della più ampia iniziativa di decarbonizzazione del settore. Gli aeromobili sono attualmente autorizzati a funzionare con una miscela al 50% di SAF e di carburante convenzionale per l’aviazione. Entrambe le aziende stanno sostenendo la campagna per certificare l’uso del 100% SAF.

(Foto dalla pagina Facebook di Airbus)

Commenti

commenti