TRASPORTO ANIMALI, ANIT: SCARSA ATTUAZIONE REGOLAMENTO UE

TRASPORTO ANIMALI, ANIT: SCARSA ATTUAZIONE REGOLAMENTO UE

125
CONDIVIDI

La commissione di inchiesta sulla protezione degli animali durante il trasporto (ANIT) ha votato ieri, dopo 18 mesi di lavoro, una bozza conclusiva emendata del report e delle nuove raccomandazioni. Come riporta LaPresse la Commissione ha riconosciuto la scarsa attuazione dell’attuale regolamento sui trasporti (regolamento (CE) n. 1/2005 del Consiglio), soprattutto nei casi di trasporto extra-UE, ma per il momento ha scelto una linea ancora cauta, espressa dalla decisione di sostituire al trasporto di animali vivi quello di carne e carcasse solo “quando possibile”. Inoltre, il testo non si esprime in modo chiaro sulla necessità di stabilire un tempo massimo di viaggio di 8 ore, ignorando di fatto le richieste e le aspettative dei cittadini europei. Nonostante alcune richieste positive che sono in un’ottica chiara di cambiamento della terribile situazione attuale, il testo del report finale, così come adottato, non tiene ancora esplicitamente conto della maggior parte dei problemi e punta solo ad obiettivi minori invece di sostenere un cambiamento sistemico più rapido.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti