USA, TRAPIANTATI RENI DI MAIALE SU UOMO CON MORTE CEREBRALE

USA, TRAPIANTATI RENI DI MAIALE SU UOMO CON MORTE CEREBRALE

109
CONDIVIDI
maialino.png

Trapiantare due reni di maiale geneticamente modificato su un paziente umano cerebralmente morto: questo – riporta Agi – quanto fatto da scienziati dell’università dell’Alabama e di Birmingham che hanno riportato il successo dell’intervento e hanno descritto il caso sull’American Journal of Transplantation. Il trapianto di organi da donatori animali, sottolineano gli autori, ha il potenziale di aumentare la disponibilità di organi e prevenire migliaia di decessi che si verificano ogni anno a causa di mancanza di donatori. Stando ai risultati del gruppo di ricerca, l’organismo dell’uomo non ha rigettato i reni, nonostante la morte cerebrale ponesse una serie di difficoltà e stress fisiologico sul fisico del paziente.

Commenti

commenti