PALERMO, CAVALLO UCCISO IN GUERRA FRA BANDE: 22 MISURE

PALERMO, CAVALLO UCCISO IN GUERRA FRA BANDE: 22 MISURE

536
CONDIVIDI

Hanno ucciso un cavallo e ne hanno ferito un altro in uno scontro fra bande in una stalla di Torretta, comune di 4mila abitanti in provincia di Palermo. Era accaduto – riporta Agi – nel luglio 2018, in due momenti diversi: in entrambi i casi era stato il frutto cruento di una lotta per il controllo del territorio tra due fazioni. L’azione, fin dalle prime ricostruzioni era stata ritenuta subito legata a tensioni sul traffico di stupefacenti nell’area di Carini. Spedizioni punitive di cui aveva fatto le spese i due animali per dare una lezione. L’indagine, coordinata dalla Dda del capoluogo siciliano, adesso è culminata nell’esecuzione, da parte dei carabinieri della Compagnia di Carini, di 22 misure cautelari, disposte dal gip, a Carini, Palermo, Isola delle Femmine, Capaci, Terrasini, Borgetto, Enna e Finale Emilia: 8 in carcere, 9 agli arresti domiciliari, 5 sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti