CANICATTÌ (AG), CARABINIERI SEQUESTRANO UN CENTRO IPPICO

CANICATTÌ (AG), CARABINIERI SEQUESTRANO UN CENTRO IPPICO

254
CONDIVIDI
cavallistalla.png

Aveva 17 fra cavalli, pony e asini, sei dei quali totalmente privi di microchip e di dubbia provenienza: come riporta Adnkronos i carabinieri del Nas di Palermo e del Centro Anticrimine Natura di Agrigento hanno sequestrato un centro ippico di contrada Calandra, a Canicattì (Agrigento). Impegnati 50 militari inviati dal comando provinciale di Agrigento. Il maneggio, molto rinomato e ampiamente pubblicizzato su Facebook, è stato protagonista con i suoi cavalli dei più importanti eventi. La verifica sullo stato di salute degli animali inoltre ha portato alla denuncia del titolare che dovrà rispondere anche di gestione non autorizzata di rifiuti speciali trovati in abbondanza sul terreno di pertinenza dell’azienda.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti