CLIMA, FRANCO: PANDEMIA E GUERRA NON CI DISTRAGGANO DAL CLIMA

CLIMA, FRANCO: PANDEMIA E GUERRA NON CI DISTRAGGANO DAL CLIMA

84
CONDIVIDI
eolico.png

“La pandemia e la guerra, che ora assorbono la nostra attenzione, non devono distrarci dal problema del clima”. Così – riporta 9Colonne – Daniele Franco, ministro dell’Economia e delle Finanze, durante il convegno “La finanza sostenibile al servizio del Paese: situazione attuale e strategie future”, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto. “Dobbiamo agire in tempi rapidi, dobbiamo soprattutto sviluppare le energie rinnovabili – aggiunge – rispetto a pochi mesi fa abbiamo un secondo motivo per sviluppare le rinnovabili, fino a poco tempo fa lo volevamo fare il clima, adesso lo vogliamo e dobbiamo fare per conseguire un livello più alto di autonomia energetica”. “È evidente che la trasformazione ambientale richiede ai moltissimi operatori di riorientare le proprie scelte produttive. Questo non sarà un processo facile, ai decisori politici si chiede un quadro di regole chiare e stabile. La finanza avrà un ruolo fondamentale, occorrono indicatori che siano sintetici, non troppo variabili nel tempo” ha aggiunto Franco. “Serve molto lavoro tecnico, molto dialogo tra scienziati, imprese, governi, serve molto dialogo a livello internazionale, la finanza sostenibile avrà un ruolo molto importante ma va sempre visto il disegno complessivo” ha aggiunto “si deve cercare di avere una visione di insieme”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti