PRATO, VIVEVANO CON 37 ANIMALI IN CASA: SEQUESTRO E DENUNCIA

PRATO, VIVEVANO CON 37 ANIMALI IN CASA: SEQUESTRO E DENUNCIA

361
CONDIVIDI
animalhoarding.jpg

Viveva con ben 37 cani di diverse razze in casa una donna di 54 anni di Poggio a Caiano (Prato): come riporta Adnkronos i carabinieri hanno proceduto a un maxi sequestro su un decreto emesso dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Prato su richiesta della locale Procura. La donna è stata denunciata, oltre che per il reato di maltrattamento di animali, anche per disturbo alle occupazioni ed alla quiete delle persone. A portare i fatti all’attenzione della Procura è stata un’ispezione condotta dai militari dell’Arma che già da tempo avevano raccolto le lamentele di molti cittadini. Gli accertamenti condotti dai militari, oltre che a dare consistenza al contenuto degli esposti, ha anche fatto emergere, spiega un comunicato dei carabinieri, “la precarietà della gestione dei cani in rapporto alle loro caratteristiche etologiche, ritenuta incompatibile con la loro natura e tale da far configurare il reato di maltrattamento”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti