UNICEF: NEL 2020 SFOLLATI 10 MILIONI DI BIMBI PER SHOCK METEREOLOGICI

UNICEF: NEL 2020 SFOLLATI 10 MILIONI DI BIMBI PER SHOCK METEREOLOGICI

133
CONDIVIDI

Solo nel 2020, circa 10 milioni di bambini sono stati sfollati in seguito a shock di natura meteorologica. Circa 1 miliardo di bambini (quasi la metà dei 2,2 miliardi di bambini nel mondo) vive in 33 Paesi ad alto rischio per gli impatti causati dal cambiamento climatico, altri milioni di bambini potrebbero migrare nei prossimi anni. Lo denunciano – riporta Adnkronos – Unicef e Oim (l’Organizzazione internazionale per le migrazioni), che con la Georgetown University e l’Università delle Nazioni Unite hanno lanciato nuove linee guida per fornire il primo quadro politico globale mai realizzato che aiuterà a proteggere, includere e promuovere l’empowerment dei bambini migranti nel contesto del cambiamento climatico. Le linee guida (Guiding Principles for Children on the Move in the Context of Climate Change) forniscono nove principi che affrontano le vulnerabilità uniche e complesse dei bambini che si spostano sia all’interno dei Paesi sia attraverso le frontiere a causa degli impatti negativi dei cambiamenti climatici. Attualmente, la maggior parte delle politiche migratorie legate all’infanzia non considera i fattori climatici e ambientali, mentre la maggior parte delle politiche sul cambiamento climatico trascura le esigenze specifiche dei bambini.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti